Molti agli inizi della mia passione per la batteria pensavano che fosse una cosa passeggera e quando hanno iniziato a capire che in realtà non era davvero così sono passati alla fase due ovvero sia quella del preoccuparsi per tutto il baccano e il frastuono di piatti che veniva fuori. Diciamo che agli inizi non era poi tutta questa grande armonia, poi è andata meglio, ma questo è dovuto al fatto che imparare a suonare la batteria non è certo una cosa semplice o un gioco da ragazzi e per quanto talento tu possa avere devi impegnarti, studiare, imparare.

Per approfondimenti, clicca sul sito www.miglioristrumentimusicali.it

Come si suona la batteria è una domanda che si pongono molti batteristi, nuovi o esperti, giovani o anziani. Il motivo è che, con la batteria, non c’è solo una sola batteria, ma più tipi di batteria diversi e ognuno con un suono unico. Sia che si utilizzi una grancassa da dieci piedi per una grancassa o un hi-hat da sedici piedi, il suono sarà diverso. Questo è vero sia che si usi la grancassa come strumento principale che come ancoraggio per la chitarra ritmica.

La prima cosa che dovete capire su come si suona la batteria è che bisogna saper leggere le note e i beat al minuto. Molti batteristi leggono gli spartiti della batteria prima ancora di suonare la batteria perché questo gli dirà dove colpire le bacchette, quanto è difficile colpirle e che ritmo si deve avere per particolari canzoni. Questo tipo di informazioni aiuta a preparare il palcoscenico per una canzone. Se sapete leggere la musica, allora dovreste essere in grado di leggere anche i beat pattern.

Ci sono due tipi di ritmi che bisogna saper suonare la batteria: il primo si chiama “warping” e l’altro “rullante”. I tamburi warping hanno una battuta per misura e si usano quando una mano tiene giù la testa del tamburo (di solito un hi-hat) e l’altra colpisce la testa con la bacchetta (la bacchetta del basso). Quando una band suona una canzone con una battuta per misura, la band suonerà una metà della misura usando una barra e l’altra metà usando un’altra barra. Lo studente principiante di drumming dovrebbe iniziare il suo apprendimento imparando a suonare una barra per misura e dopo questo, spostare fino a due barre per misura. Il rullante, invece, implica suonare una singola bacchetta per misura e il batterista che sta suonando senza metronomo usa una bacchetta per ogni tre misure.

Written by